Frammenti scomposti d’Estate

estate

Estate.È quando l’amico amato ritornaper guardarsi allo specchiouno di fronte all’altro.Più vecchi? Più saggi?Le dita che contano i fili d’argentosul viso brunito dal sole,sulla barba una volta bruna. Estate.E’ aspettare la notte, pazientiabbandonare il superfluo,abbandonarsi al maree fondersi nelle sue acque neree assaggiarne il rumore delle ondee ammirare i suoi astri immotiperdendosi nel concetto di […]