9 spunti per aumentare la biodiversità in giardino!

biodiversità giardino

La primavera impazza nei campi, indugia sulle verdi foglie delle chiome degli alberi, si posa sul giardino e riecheggia in cielo con le rondini. E il nostro giardino? Dov’è finita tutta la sua biodiversità?Mi sembra una vita fa quando lanciammo, assieme a validissimi amici, dei corsi di eco-gardening, per tentare di portare sempre più biodiversità […]

L’amaro destino di Anacamptis laxiflora e dei prati umidi.

Anacamptis laxiflora

Ho accompagnato da pochi giorni un aitante gruppo di aspiranti guide naturalistiche alla scoperta delle bellezze del mio territorio, nonché delle emergenze faunistiche. In sostanza, ho sottoposto tutti ad un durissimo addestramento fatto di annusate di cacche disseminate sui sentieri. Incredibilmente sono sopravvissuti tutti e ho così avuto l’opportunità di portare tutta questa gente in […]

Nasturzio, bello ma da usare con accortezza!

cover crop

Dopo la pioggia, o nelle mattine in cui la rugiada è abbondante, mi fermo un attimo ad indugiare sul nasturzio. L’effetto loto che hanno le sue foglie, fortemente idrorepellenti, dà vita ad un intreccio di goccioline che impreziosisce l’orto, arricchendolo di luminosità. Ho letto per la prima volta del Nasturzio su “Introduzione alla Permacultura” (pag […]

Ecotono: una vita al limite!

ecotono

Ieri c’era il sole e i miei alunni della scuola del bosco grufolavano allegramente nella parte di frutteto che abbiamo ribattezzato “il villaggio”. Vi hanno costruito le loro casette, ognuno di loro convinto di stare al sicuro, in quell’ecosistema che si è creato. Sul confine dei loro steccati, recinti di ramaglie, cerchi di pietre, nascevano […]

L’ultimo leccio di Acquagrande: storia di un patriarca!

leccio

A metà marzo comincio a diventare irrequieto. Ne ho abbastanza dell’inverno. Tutto mi sembra sporco, spoglio, triste e disordinato e il mio umore precipita negli abissi. Negli anni ho trovato una cura a questo rimedio, ed è quella di andare in luoghi disperati. Veramente disperati, dove la scelleratezza umana ha trasformato il paesaggio. Ci vado […]